Beni culturali

artec_eva_02

Beni culturali

La scansione 3D rappresenta uno strumento altamente avanzato nel campo della ricerca archeologica e della tutela del patrimonio artistico. Il numero di dettagli acquisiti attraverso le varie fasi di lavorazione, ed il consistente risparmio di tempo rispetto i processi tradizionali, consente:

  • il miglioramento dei processi di catalogazione, quindi di studio e pianificazione delle attivit√† di restauro
  • la valorizzazione e la commercializzazione dei beni, associando la scansione alla stampa 3D, come nel caso di applicazioni museali multimediali o la realizzazioni di repliche perfette