ColorJet Printing (CJP)

ColorJet Printing (CJP)

Tecnologia additiva che coinvolge due componenti principali: polvere di gesso/plastica e legante.

La polvere è distribuita per layer sottili sulla piattaforma di costruzione tramite un rullo.

Ogni volta che un layer viene depositato, il legante colorato viene iniettato selettivamente da testine di stampa a getto d’inchiostro sul nucleo di gesso o plastica, determinando la sua solidificazione. Una volta che il processo, ripetuto per ogni layer, è terminato, l’oggetto trimensionale sarà completo.

Terminata la fase di stampa, è prevista quella di post processing, comprendente operazioni di eliminazione di supporti, pulizia, consolidamento ed eventuale rivestimento in cera per rendere le superfici più lisce.

Attraverso questa tenica è possibile costruire modelli, assemblaggi e prototipi resistenti nell’ambito della realizzazione di progetti, delle comunicazioni avanzate e della riduzione dei costi nell’area dello sviluppo e della produzione.

 

Materiali

  • Gesso
  • Plastica

Caratteristiche

  • Eccellente per modelli dimostrativi a colori
  • Buoni parametri di rigidezza e resistenza agli urti
  • Tolleranze standard di: +/- 0.005” per il primo pollice, +/- 0.002” per ogni pollice successivo
  • Sull’asse z, la tolleranza standard di +/- 0.01” per il primo pollice, +/- 0.002” per ogni pollice successivo
  • Sottigliezza del layer CJP: per i layer orizzontali valori compresi tra .0035” e .004”

Applicazioni

PROTOTIPAZIONE RAPIDA

  • Ideale per per verifiche estetiche e piccole produzioni personalizzate

SETTORI

  • Architettura – geo (gesso / plastica)
  • Arte – intrattenimento (gesso / plastica)
  • Consumer (gesso / plastica)
  • Didattica (gesso / plastica)
  • Hobbystica (plastica)
  • Industria (plastica)
  • Marketing & design (gesso / plastica)
  • Medicale (gesso / plastica)
colorjet_printing_01
colorjet_printing_02